From marzo, 2016

Jacobin, la rivista (di sinistra) che seduce l’America

Un editore giovanissimo, una redazione diffusa, decine di ricercatori e analisti, circoli di lettura, dibattiti, tattiche per il web e strategie per il cartaceo. Con una grafica bellissima e contenuti senza sconti una rivista socialista ha vinto la sua battaglia. E disegna un futuro digitale per il mondo delle idee

Refugees. Saskia Sassen: “History will not treat European policy makers kindly”.

With the migration crisis ongoing in Europe, Vita International spoke to Professor Saskia Sassen: the Robert S. Lynd Professor of Sociology and Co-Chair of The Committee on Global Thought at Columbia University. “Existing policy is not prepared to address new types of conditions producing massive displacements,” she said, “and neither is it prepared to deal with the consequences of such displacement.”

Isis. Quando il terrore seduce le classi medie

Prima dell’inizio della guerra civile siriana nel 2011, i giovani jihadisti raramente appartenevano al ceto medio. Oggi è cambiato tutto. Sarebbero 4000 i giovani europei passati alle armi in Siria. Arrivano i terroristi di terza generazione: integrati, istruiti, capaci di usare ogni tecnologia, non conoscono le tradizioni, ma sfidano da dentro l’Europa. Lo fanno a colpi di “Islam for dummies”. Altro che Medioevo, l’Isis è il Postmoderno incarnato

Finlandia: profughi in fuga dal paradiso del welfare

C’è chi sogna di arrivare e c’è chi, arrivato, chiede di tornare a casa. Sono migliaia i profughi, soprattutto irakeni, che arrivati in Finlandia ritirano la domanda di asilo. Centinaia di loro hanno già fatto ritorno a Baghdad. Succede anche questo: che il sogno si tramuti in miraggio. Che cosa cerca chi arriva è facile da capire. Ma da che cosa fugge chi è arrivato? Ecco la domanda cruciale.